LA QUADRATURA DEL CENTRO

VIA ANGELO RIZZOLI 2 / MILANO

Riqualificare
è amare.

NOVALIS armonizza business e cultura in un ideale pragmatico: un luogo al centro di una riqualificazione dedicata alle persone. Nasce così un sentimento di appartenenza. Lavorare in questi spazi assume importanza, coinvolge in un nuovo modo di affrontare la dimensione dell’ufficio. Oggi le città diventano policentriche, ossia il centro perde il primato di attrarre a favore di altri luoghi in grado di evolversi da semplice punto geografico a fulcro di interessi e vitalità. Sono le persone stesse a richiedere servizi e benessere nel proprio ambiente sociale e lavorativo. Riqualificare, pertanto, significa rispondere a un’esigenza contemporanea di vivere in quartieri funzionali, poliedrici e connessi.

Una piazza
a quattro
dimensioni.

L’abbraccio di una piazza coesa, sistemica, confortevole, sulla quale si rispecchiano tutti gli elementi del progetto NOVALIS, complessivamente per circa 50.000 metri quadrati. Design fluido, nei tratti progettuali e nelle percorribilità, mentali e fisiche, attraverso l’elemento ricorrente del cubo. La quadratura del cerchio, la perfezione da ogni lato, la parità, l’ubiquità. La voglia di entrare nelle facce di quei quadrati dove si svolgono le attività di lavoro e del tempo libero; “finestre sul reale” concepite come una visione sul mondo delle singole professioni. E non ultimo il nome elegante e letterario, pseudonimo di un poeta tedesco, ispiratore del Romanticismo.

Nuovo romanticismo. Uno spazio contemporaneo a misura d’uomo.